Scambi di pratica e ispirazione

Nella vita più si procede e si conosce e più ci si rende conto di quanto ancora c’è da comprendere e di quanto lungo sia il cammino della conoscenza.
Proprio per questo è necessario lo scambio dell’esperienza, della ricerca e della conoscenza.
Ciò consente quella che potremmo definire una “fertilizzazione incrociata” in cui ognuno arricchisce se stesso e gli altri permettendo il germogliare del nuovo.

Da questo punto di vista la differenza è il sale della “pietanza”, e offre quella ricchezza di vedute in grado di ampliare ogni scenario.

Quando è il desiderio di un’umile ricerca a muoverci, dentro di noi c’è sempre spazio per accogliere il nuovo e il futuro.