È il nome dato alla Scienza dello Spirito dal filosofo e scienziato austriaco Rudolf Steiner nel 1913 con la costituzione della Società Antroposofica. Rappresenta una chiave di lettura dei fenomeni della vita alla luce della realtà spirituale.